Antico Dipinto Raffigurante Fattoria Bramasole

Agriturismo
Agriturismo Bramasole & Ginestra
Toscana - Pisa
      

Agriturismo 3 Spighe Massimo Riconscimento Regione Toscana
Massimo riconoscimento
della Regione Toscana


Agriturismo con Marchio di Qualità
Agriturismo con Marchio
di Qualità 2005-2006

SlowTuscany.it - La Toscana raccontata da Damiano Andreini: itinerari insoliti e curiosi di storia, arte, folklore attraverso le strade toscane meno frequentate dal turismo di massa...

montopoli - Arco di Castruccio Castracani (sec. XIII) Montopoli - Veduta panoramica dalla Rocca (fino al mare) Le attivitą e i dintorni - anche per i più piccoli
L' Agriturismo Bramasole e Ginestra si trova a metą strada tra Pisa e Firenze (e in posizione centrale rispetto alle altre cittą toscane, come Siena, Volterra, Lucca, San Gimignano) nella cornice del borgo medioevale di Montopoli In Val d'Arno. A circa 6 Km dal nostro agriturismo, sono presenti supermercati, la stazione ferroviaria e ogni altro tipo di negozi e centri di servizio.
A Montopoli in Val d'Arno č possibile visitare, tra l'altro, l'antica pieve di Santo Stefano, il Pian della Rocca, l'Oratorio rinascimentale di S. Maria del Soccorso, il percorso sotto le mura. Vi sopravvive l'antica tradizione delle Ceramiche Artistiche Montopolesi.
Grazie a una superstrada che passa a valle, a circa 5 chilometri dalle nostre colline, potrete raggiungere tutte le città della Toscana in meno di un'ora (escluso Grosseto e Arezzo, 2 ore circa). Con la stessa strada, oppure attraverso itinerari di campagna, in meno di venti minuti si raggiungono numerosi altri luoghi "minori" ma egualmente ricchi di suggestioni paesaggistiche e di risorse artistiche e culturali:

San Miniato al Tedesco, famosa per il museo diocesano, il tartufo bianco, la Rocca di Federico, il Bacino di Roffia, sede di gare nazionali di canottaggio; il Padłle di Fucecchio, una delle pił belle zone umide protette; Vinci, con il museo leonardiano; Montelupo Fiorentino (sede di un prestigioso museo di ceramiche rinascimentali); Empoli; Artimino, con le sue ville Medicee.
In direzione di Pisa: la stupenda Certosa di Calci; il castello di Lari; l'antico borgo di Palaia e quello ormai fantasma di Toiano alle Brota, un ambiente surreale in bilico su calanchi argillosi e dal quale, immersi nella campagna collinare forse pił quieta della Toscana, potrete scorgere e raggiungere Volterra. Altre vie sono possibili: lungo la Via Francigena (nel suo tratto che porta a San Gimignano), a circa venti chilometri dal nostro Agriturismo è situata la straordinaria


"Gerusalemme"di San Vivaldo: in un bosco collinare, nel primo Cinquecento i francescani costruirono intorno al loro convento una ventina di grandi cappelle con l'intento riprodurre i luoghi principali della Città Santa e una serie di grandi terrecotte a rappresentarne i principali eventi sacri. Un gioiello di urbanistica e di arte rinascimentale.
Il nostro è un territorio popolato con continuità fin dall'epoca etrusca: quasi tutti i paesi collinari che reputiamo medievali in realtà esistevano già nell'antichità: non è difficile, di conseguenza, imbattersi in tombe etrusche rupestri e aree di scavo visitabili.